La ricerca condotta da Gualtiero Bertelli e dalla Compagnia delle Acque sui canti dell'emigrazione italiana sta portando alla luce un patrimonio ricchissimo e vario.
Oggi "l'Orda" è anche un concerto, durante il quale i musicisti e i cantanti della Compagnia delle Acque eseguono le canzoni più rappresentative del loro repertorio di emigrazione.
Sono brani già raccolti nel CD "Quando emigranti" e altri che stanno per essere pubblicati nella nuova raccolta "Quando emigranti 2"; un insieme di canti popolari di molte regioni italiane, canzoni di autori importanti di ieri e di oggi, alcune molto note, altre poco diffuse anche se di grande impatto emotivo.

Durante il concerto vengono trattati i temi propri dell'Orda libro e spettacolo teatrale e i canti sono accompagnati da brevi interventi parlati e dalle molte immagini originali sino ad oggi raccolte.

La ricerca delle immagini e la supervisione all'impostazione dei contenuti del concerto sono state effettuate da Gian Antonio Stella, assicurando in tale modo continuità con il lavoro svolto finora da tutti.

La Compagnia delle Acque è dotata di amplificazione e impianto luci propri, utilizzabili anche per situazioni all'aperto in spazi contenuti e senza rumori di fondo. E' richiesta la predisposizione di un telo bianco sullo sfondo di almeno m.3 x 3, per la proiezione, e di un carico di almeno 6 Kw per le luci e l'amplificazione.

Per saperne di più
Gualtiero Bertelli
La Compagnia delle Acque
I canti degli emigranti

Per ulteriori informazioni e prenotazioni rivolgersi a Gualtiero Bertelli
Telefono: 348 3843095
Mail:
compagniadelleacque@virgilio.it
gualtiero.bertelli@virgilio.it